Calendula proprietà e benefici


La calendula (Calendula officinalis) appartiene alla famiglia delle Composite.

La calendula è una pianta rustica che si adatta a diversi ambienti e terreni.

Caratterizzata da fusto eretto, foglie tenere, fiori ligulati di colore che varia dal giallo vivo al rosso-arancio.


calendula-rimedio-per-animali

Elenchiamo alcune delle proprietà della Calendula:

✓ Antinfiammatorie, la calendula è efficace contro le punture di insetti e contro il veleno di meduse e contro le dermatiti

✓ Cicatrizzanti, l'attività cicatrizzante è dovuta alla maggiore produzione di fibrina e formazione di nuovo epitelio

✓ Disinfettante, è in grado di distruggere microrganismi nocivi

✓ Emostatica, arresta/attenua la fuoriuscita del sangue dalle ferite

✓ Idratanti, per pelli secche e arrossate, per screpolature

✓ Lenitive, lenisce il bruciore e/o il prurito

La calendula contiene flavonoidi, caroteni, licopene, calendulina, olio essenziale, mucillagini, tracce di acido salicilico e sali minerali.

Un grande aiuto in caso di problemi cutanei grazie alla presenza di flavonoidi e caroteni che hanno azione epitelioprotettrice.

Uso esterno: sotto forma di pomata, tintura madre o decotto può essere utilizzata come antinfiammatorio locale in corso di ustioni di primo grado, o per la terapia locale di foruncoli e brufoli.

Accelera la guarigione delle ferite: la quota di carotenoidi contenuti nella pianta, simili da un punto di vista chimico alla vitamina A, favoriscono l’incremento di produzione di fibrina da parte dei tessuti danneggiati; questo si ripercuote positivamente sulla riparazione tissutale e quindi si traduce in una maggiore rapidità nella chiusura delle ferite cutanee.

Si ha quindi rapida formazione di tessuto di granulazione e riparazione più rapida della cute.

E considerata il migliore cicatrizzante sin dall'antichità.. tanto è vero che durante la guerra prima guerra mondiale la calendula veniva utilizzata per impacchi e per curare le ferite.

Microcircolazione: grazie al carotene ed all’azione dei flavonoidi, ha azione tonificante sul microcircolo e sulle vene in generale.

Azione antibiotica naturale: l'attività antibiotica è diretta verso svariati microorganismi, in particolare contro i batteri Gram-positivi, quali Staphylococcus aureus e Streptococcus betahaemolyticus; diversi studi hanno infatti evidenziato che sono soprattutto le infezioni cutanee sostenute da stafilococchi ad avere notevoli miglioramenti dopo l’applicazione di preparati a base di Calendula officinalis.

Ad oggi non sono noti effetti collaterali o controindicazioni associate all'uso.

La calendula può essere utilizzata per tutti gli animali domestici nel trattamento di lesioni cutanee (ferite, graffi, lacerazioni).


calendula-pomata-cane-gatto

Proprio per questi motivi la Calendula (insieme all’argento colloidale) compongono la Pomata Micromed.

Questa non è una testata medica: le informazioni fornite da questo sito hanno uno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge.

#cane #argentocolloidale #rimedinaturali #naturale #calendula #dermatite #ferite #prurito #antibiotico

1,088 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti